Il Miur ha bandito, come è noto, i nuovi corsi di specializzazione e provveduto a ripartire tra le università che avevano manifestato interesse i 14.224 posti disponibili.

 

Di essi 1.491 sono stati assegnati in Sicilia (300 a Catania, 290 a Enna, 461 a Messina e 440 a Palermo) fissando al 15 aprile (scuola dell’infanzia di mattina e scuola primaria di pomeriggio) e al 16 aprile (secondaria di primo grado di mattina e secondaria di secondo grado di pomeriggio) le date per le prove preselettive.
I titoli di ammissione alle prove d’accesso (test preliminare con quesiti a risposta multipla, una o più prove scritte o pratiche e una prova orale) e le modalità di frequenza dei percorsi formativi sono stati definiti con il Decreto n. 62 dell’8 febbraio scorso.


Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie! Cliccando qualsiasi link su questa pagina si auorizza l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
Apri la finestra delle informazioni dei cookies